TRAIL RUNNING: è POSSIBILE FARLO IN CITTà?

VARIE

“Sei un runner nato!”, te lo dicono tutti, ed è vero, lo sei sul serio. Eppure dentro di te, che sei un cittadino DOC, cova la voglia irrefrenabile di vivere la tua passione per il running all’aria aperta e pulita, tra sentieri boschivi e venti di montagna che rinfrescano la tua fronte sudata. Insomma, dentro te vive non un semplice runner urban-style, ma un trail runner. La tua mentalità non mente, ed è giusto quindi adattarla al contesto in cui vivi, se proprio non puoi allontanarti troppo dalla tua città. Diventa un trail runner cittadino! Come? te lo diciamo noi!

Basta il pensiero, dicono

Dicevamo: la tua mentalità non mente. Niente di più vero. Corri come se fossi un trail runner, parti dal pensiero di esserlo veramente. Tra le caratteristiche di queste disciplina da vivere a contatto stretto con l’ambiente naturale dovresti riconoscerne una peculiare: il 20% della corsa può essere destinata ad un percorso più urbano, tra asfalto e tratti in pavimento. Sfrutta al massimo questa percentuale e immagina di percorrerla esclusivamente per raggiungere l’ambiente esterno alla città; pianura o collina che sia non importa: quella è la tua meta. Non farti possedere dal grigiore cittadino. 

Sfrutta gli ostacoli cittadini

Guarda la città sotto un altro punto di vista: vivila come un campo d’allenamento in cui sfruttare ogni dislivello a favore del tuo obiettivo. Sì, perché la città, così come un bosco o una montagna, non è solo una distesa pianeggiante di case e palazzi in cui ogni velleità dinamica si arena senza scampo, tutt’altro: può essere un circuito pensato per il training. 

Curve, scalinate, salite ripide e meno ripide, muretti da saltare, pozzanghere da evitare, cambi repentini di frequenza, sono tutti ostacoli che migliorano la sessione di allenamento e delineano chiaramente la percezione che tanto ricerchi: quella di essere un trail runner!

Il trail running è senza dubbio un’attività con delle caratteristiche precise e rigorose, è inutile negare che praticato secondo le regole recentemente ufficializzate (dal 2015 è diventata a tutti gli effetti una disciplina dell’atletica leggera) si assapora in tutta la sua grandezza. 

Ed è proprio quello che consigliamo di fare a chi, come te, tra i flussi di routine quotidiana riesce a trovare spazio per un weekend fuori porta. Quello è il momento giusto per allontanarsi dalla città e praticare il trail running in montagna o in collina, tra ostacoli naturali o verdi paesaggi d’autunno. 

Se la tua mentalità davvero non mente, quello è il tuo habitat: indossa l’abbigliamento adatto e.. inizia a macinare chilometri!

COMMENTI

Lascia un Commento