ELIMINARE LA PUZZA DALLE SCARPETTE DA ARRAMPICATA

VARIE

Le scarpette da arrampicata sono le tue alleate durante le tue scalate in falesia, ma purtroppo un grande difetto lo hanno: più il tempo passa, più loro tendono a puzzare, soprattutto se si usano senza calze per sentire maggiormente l'aderenza alla roccia.

Ti sei accorto anche tu di questo problema? Allora, preparati a trasformati in Mastro Lindo: con i nostri consigli le tue scarpette saranno come nuove. Ecco come lavarle ed eliminare ogni cattivo odore!

Prevenire i cattivi odori nelle scarpette per arrampicata: ecco i nostri consigli

Ti sei impegnato tanto per trovare e comprare le scarpette da arrampicata ideali per te, e ora dopo neanche un anno, non puoi avvicinare il naso senza il rischio di svenire per i cattivi odori.

Prima di parlarti del rimedio, vediamo alcuni metodi per prevenire la puzza delle scarpette da arrampicata.

Innanzitutto, per sfuggire il più possibile al pericolo “cattivi odori” il primo consiglio è quello di portare con te due paia di scarpette. Alternale durante le tue scalate in modo che quella appena usata si possa asciugare dal sudore. Usa quelle più performanti solo quando è necessario.

Un'altra soluzione per prevenire i cattivi odori è quella di applicare sui piedi un talco deodorante prima di ogni uscita: ti permette di mantenere il piede fresco e asciutto durante tutta la tua esperienza. 

Ricorda di sfilare subito le scarpette e lasciarle asciugare in un luogo ventilato, in particolar modo durante l'estate, quando il piede tende a sudare di più e stimola la proliferazione di batteri responsabili dei cattivi odori.

Per tenere la suola delle scarpe sempre pulita, senza ridurre l'aderenza al suolo, porta con te uno strofinaccio da pulire la suola dopo ogni scalata lunga

Se nonostante questi accorgimenti, ti accorgi che le scarpe emanano odori sgradevoli, ecco cosa fare.

Lavare e igienizzare le scarpette da arrampicata 

La prima mossa è quella di lavare le scarpe con il sapone di marsiglia e lasciarle in ammollo per qualche ora. In seguito, risciacquale con abbondante acqua fredda e falle asciugare in un luogo ventilato. Per profumarle, puoi inserire un mazzetto di menta e rosmarino al loro interno quando sono umide. 

Un altro metodo efficace prevede l'uso di bicarbonato di sodio. Basta applicarlo all'interno della scarpa e lasciare agire per qualche ora. Dopo un risciacquo le scarpette non puzzano più. Infatti questa sostanza uccide tutti i batteri e microbi che causano l'accumulo di sporcizia maleodorante.

Infine, dopo una giornata su falesie e rocce non dimenticare di coccolare i tuoi piedi: un bel pediluvio con prodotti specifici è quel che ci vuole!

Cerchi un nuovo paio di scarpette da arrampicata? Nel nostro negozio specializzato in prodotti per l'outdoor trovi tanti modelli di calzature. Dai uno sguardo!

COMMENTI

Lascia un Commento